dimagrire in un mese

Dimagrire in un Mese, Si Può Fare?

Um mese sembra poco, ma se ci si impegna a fare le cose con costanza e regolarità si possono fare un sacco di cose.Specialmente se si parte da una situazione di sedentarietà e di alimentazione non equilibrata.Scopriamo insieme cosa è possibile realizzare.

Dimagrire in un mese è possibile.

Prima di iniziare a parlare è necessario capire una cosa fondamentale, dimagrire non significa solo perdere peso.Per far sì che sia efficace è necessario che si riduca la massa grassa e non quella magra.

E che non vengano intaccate le riserve di “fìgrasso essenziale”.

Ora ti starai chiedendo, chi è questo personaggio che si permette di affermare una cosa del genere?

Non sono nè uno specialista, ne un nutrizionista, ma solo una normale persona che ha provato personalmente a realizzare questa esperienza.Ha raccolti le testimoninaze di nutrizionisti e medici che l’hanno aiutato e ne ha fatto un articolo.

Vediamo come è possibile raggiungere questo risultato.

Valutare il Proprio Peso

La prima cosa da fare per capire come e quanto si può dimagrire è quella di valutare il proprio peso.

Per fare è necessario conoscer eil proprio Indice di Massa Corporea(IMC).

Questo parametro prende in esame staura e peso, riuscendo a definire la categoria di un essere umano che non sia sportivo, classificandolo come:

  •  sottopeso
  • normopeso
  • sovrapeso(non patologica)
  • obeso(patologica)
 
La formula per il calcolo dell’ IMC è molto semplice, peso in chilogrammi diviso statura, misurata in metri, elevata al quadrato BMI = [Ps kg/ St m]

 

Una volta definita la propria categoria di appartenenza risulterà più facile poter capire come procedere per dimagrire.

Movimento del Corpo

Esercizio fisico, la prima cosa in assoluto.

Non si può vivere bene se non si permette al proprio corpo di fare attività fisica.Senza di essa il corpo và verso il blocco completo.

Se stai pensando “io non sono uno sportivo!Non ho tempo“, non ti preoccupare perchè non è indispensabile.

Per movimento si intende anche il semplice camminare, i famosi 8000 passi che qualsiasi fitness tracker ti impone di fare.

Riuscire a raggiungere questo risultato in una giornata è più facile di ciò che pensi.Basta camminare per fare delle cose semplici.

fare la spesa a piedi, prendere i mezzi per andare al lavoro, muoversi in ufficio.Insomma ci sono molti modi per ottenere questo risultato in maniera semplice.

L’attività fisica è l’unico vero fattore di aumento del metabolismo, approfondisci.

Colazione, necessaria o no?

Molte sono le opinioni e le cosidette “scuole di pensiero” su questo argomento.

In genere la colazione è considerata il pasto più importante.Permette al proprio corpo di evitare i picchi glicemici e di mangiare tutto ciò che trovi in giro.

Spesso quando di verificano questi attacchi, si mangiano le cose più sbagliate.

Ma se invece sei in grado di gestire meglio il tuo corpo, alcuni giorni puoi permetterti difare il famoso “digiuno intermittente“.

Una pratica benefica che consente al tuo corpo di avere il tempo di digerire gli alimenti, depurarsi e attivare il processo di chetosi.

Consiste nel rimanere a digiuno, 2-3 volte alla settimana, per 18 ore.Quindi mangi la sera a cena  e poi mangi di nuovo a pranzo.

Questa pratica ti permette di far lavorare meglio il tuo corpo, che è poi la prima regola da adottare per dimagrire.

Provalo e facci sapere se hai avuto dei benefici.

Carboidrati Sempre nei Pasti

Questa è una semplice regola da tenere in mente.

Spesso sentirai affermare il contario.Ci sarà chi ti dirà che i carboidrati vanno banditi per sempre dalla tavola e dalla tua alimentazione.

Ma non è così.Anche perchè i carboidrati sono presenti nella maggior parte degli alimenti che mangiamo.

Non stiamo parlando di pane, pizza, crackers, etc.

Ma di carboidrati sani tipo patate, cereali, etc

Basta integrare 50 gr di questi nella propria cena ed il fisico sarà in grado di lavorare al meglio.

Attività Fisica

Prima abbiamo parlato di movimento, per te che non ti alleni e che non ami lo sport.

Ora è il caso di affrontare chi invece ama lo sport e lo usa per muovere il proprio corpo.

Non tutti gli sportivi sono in equilibrio con il proprio peso.

Questo succede a chi non è regolare, a chi non segue un’ alimentazione corretta insieme allo sport.

Quinidi ha bisogno di incrementare, nel giusto modo la propria attività.

Il consiglio migliore che ti posso dare, sia per esperienza personale, che per le testimonianze che ho raccolto è quello di fare attività fisica la mattina, appena ti svegli.

Riusicire a muovere il proprio corpo a digiuno, consente di bruciare più calorie e di attivare meglio le funzioni del tuo organismo.

Consente di abbassare il livello di infiammazione nel propio corpo, diminuire il livello di stress e quinid aumentare il benessere generale.

 

Tutto ciò che è stato scritto riguarda semplici accorgimenti nella tua routine quotidiana.Ma se applicati con costanza faranno la differenza nella tua vita.

Non hai trovato nulla che parli di alimentazione o linee guida di una dieta.

Questo perchè è talmente personale che non era l’argomento di questo articolo.

Ho dato per scontato che tu sappia già come impostare la tua alimentazione.

Se così non fosse,navigando nel sito troverai diversi articoli al riguardo, che possono esserti utili.

Ricordati sempre di valutare la tua situazione con una persona competente.

Alla Tua Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.